Domande più frequenti

L’eritema solare danneggia la pelle?

Sì, certamente. L’eritema solare (scottatura solare) costituisce un danno grave della pelle, causato da un’eccessiva esposizione ai raggi UV. Questi danni possono essere riparati fino a un certo punto. Il sovraccarico di questi meccanismi di riparazione può causare l’invecchiamento precoce della pelle ed eventualmente il cancro della pelle. I bambini devono quindi essere protetti sin dalla tenera età particolarmente bene dalle scottature solari.

Come proteggersi bene dal sole?

La protezione è importante. In generale valgono le seguenti raccomandazioni:

• Evitare il sole delle ore centrali dalle 11.00 alle 15.00


• Cercare sempre l’ombra o la penombra

• Indossare indumenti leggeri a maglie fini e un copricapo


• Gli occhiali da sole proteggono gli occhi dalle radiazioni UV

• 30 minuti prima di esporsi al sole applicare una sufficiente quantità di protettore solare con protezione UVA e UVB e fattore di protezione solare uguale o superiore a 25

• Rinnovare l’applicazione della crema dopo aver fatto il bagno o aver sudato (anche diverse volte al giorno)

Il lettino abbronzante è nocivo alla salute?

Sì, certamente. La radiazione UV dei lettini abbronzanti è costituita in prevalenza da raggi UVA. Questi raggi causano un rapido invecchiamento della pelle e la formazione di rughe. Anche i raggi UVA, esattamente come quelli UVB, causano nel tempo il cancro della pelle.